le acque e i fanghi


La conoscenza delle virtù terapeutiche delle acque di Torre Canne risale ad oltre un secolo fa. Alle Terme di Torre Canne ci sono 11 polle provenienti da corsi d’acqua sotterranei e due di queste sono state particolarmente studiate dal lato fisico - chimico e terapeutico: la polla numero 11 denominata Torricella e quella numero 3 denominata Antesana. Alle fonti sono state riconosciute importanti proprietà per la cura della salute ed il benessere dell’organismo e su di esse si fonda l’efficacia dei trattamenti erogati dalle Terme di Torre Canne.

 

ACQUE - Le acque delle sorgenti Antesana e Torricella sono acque fredde e per la maggiore concentrazione dei sali in esse disciolte sono definite “Acque minerali cloruro - solfato - sodiche, lievemente bromurate” (Salso-Solfato-Bromica secondo Marotta e Sica). Per le loro caratteristiche chimiche e chimico-fisiche possiedono azione antinfiammatoria, decontratturante, immunostimolante, mucolitica, decongestionante, eutrofica, cheratoplastica, riattivante i metabolismi e rilassante.

 

FANGHI - Nel canale di scarico e nei laghetti originati dalle sorgenti si trova un deposito di fango formato da millenni che grazie alla maturazione nelle acque termali ha validissime proprietà terapeutiche. Si tratta quindi di fango naturale composto principalmente da silicato di calcio allumina e ferro con piccole quantità di magnesio, iodio e tracce di fosfati, mescolato con detriti organici. I fanghi delle Terme di Torre Canne sono quindi "paste naturali” composte da granuli d’argilla, materiale organico e acqua termale che subiscono un lunghissimo e lentissimo processo di “maturazione” all’interno di un laghetto anch’esso naturale, ove sboccano le polle d’acqua sorgiva termale. I clienti abituali delle terme ottengono un miglioramento del proprio benessere generale che si protrae per lunghi periodi e nei mesi invernali. L’acqua, utilizzata con le metodiche previste dalle cure termali, apporta nei diversi organi effetti molto positivi, riequilibrando molte funzioni dell’organismo umano e non ha alcun effetto collaterale. Pertanto si riduce il ricorso a visite specialistiche ed all'uso dei farmaci.

Please choose your language
  • English
  • Française
  • Italiano